Costruire un’immagine di affidabilità per la nostra agenzia

ARREDAMENTO-AGENZIA-VIAGGI-20130123215911Tutto quello che dovremmo fare per rendere credibile la nostra agenzia di viaggio è indicato nel post che spiegava come individuare un’agenzia di viaggio credibile.

Abbiamo parlato di vetrine, atteggiamento del personale e titolari nei confronti del cliente e rispetto degli orari, insomma tutte quelle situazioni che dovrebbero far parte del normale svolgimento di un’attività.

Nel pensare a un’agenzia di viaggio che trasmetta una segnale di affidabilità e serietà, viene subito in mente l’ambientazione dell’ufficio. Molte volte mi sono imbattuta in agenzie di viaggio i cui uffici ricordavano le più tristi sale d’aspetto di un ambulatorio, con ambienti poco illuminati, giornali scaduti e arredamenti scarni.

Quello che dobbiamo trasmettere a un potenziale viaggiatore, nel momento in cui varca la soglia del nostro ufficio, è la sensazione di aver messo già un piede in vacanza. Immaginiamo ambienti colorati, con foto di viaggi, oggettistica etnica disposta qua e là e riviste specializzate. Se poi possiamo permetterci una macchinetta del caffè e un bollone che distribuisce l’acqua certamente abbiamo fatto centro.

Il nostro obiettivo è trasmettere la sensazione di trovarsi di fronte a un professionista, in grado di poter trasformare la disponibilità di tempo e denaro in un viaggio che renda in benessere, rilassamento ed energia.

Proviamo a pensare a quanto sono confortevoli certi ristoranti che permettono di trascorrere ore seduti al tavolo, e quanto invece sono poco comodi sedie e tavoli di un fast food.

Se poi vogliamo trasformare la nostra azienda in un’agenzia di viaggio specializzata nelle vendite dei pacchetti last minute allora va bene un ambiente allegro ma meno confortevole per il cliente. Ricordiamoci che, in questo caso, vendiamo un prezzo.

Ma continuando sulla affidabilità, riconduciamo la nostra esperienza alla vita quotidiana. Proviamo a pensare cosa susciti un negozio di vestiti sfornito e con scaffali vuoti, oppure un bar con il bancone senza tramezzini o brioches. Per il settore delle agenzie di viaggio è la stessa cosa.

Non dobbiamo dimenticarci della professionalità, della serietà e della capacità di comunicazione.

Ricordo una settimana trascorsa intervistando agenzie di viaggio con un docente di comunicazione e marketing che doveva avviare un corso di vendita legato al turismo. Quello che più lo sconvolgeva era la mancanza di un rapporto con il cliente sia in fase pre che post vendita. Quasi nessuno aveva una mailing list che permettesse all’agente di mantenere un rapporto costante con i propri clienti, che non significa per forza proporre offerte di viaggio, ma azioni che mantengano un canale di comunicazione costante tra agenzia e cliente. Vanno bene contatti telefonici o e-mail per ricordare eventi, notizie di viaggi o sulla propria azienda, e anche offerte. L’assenza di una strategia del genere può essere interpretata come una mancanza di affidabilità e serietà aziendale.

Mi capita sovente di essere contattata da brand di cui sono cliente per questioni anche marginali. Molte volte mi mandano offerte, altre mi invitano a mettermi in contatto con loro per rivedere i miei riferimenti, ogni motivazione è buona per ricordarmi il rapporto che mi lega a loro. E allora perchè non imparare da queste aziende? E vi assicuro che molte di esse vendono servizi, come fanno le agenzie di viaggio.

Immagine, costanza e relazioni sono indici di affidabilità che i clienti riconoscono.

Copertina: blogosfere.it
Foto: class.posot.it.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...